Gnocchi alla romana con radicchio al vino rosso

Gli gnocchi alla romana sono un primo piatto gustoso e abbastanza facile da preparare. La ricetta originale però è molto calorica per questo motivo apportiamo a questa ricetta una serie di variazioni che la renderanno light.

 

Ingredienti per 4 persone:

✔ 250 g di semolino
✔ 1 lt di latte di soia
✔ 1 pizzico di curcuma
✔ 1 pizzico di noce moscata
✔ 8 cucchiai di formaggio di capra 
    grattugiato
✔ qualche foglia di radicchi di Asiliano
✔ vino rosso quanto basta
✔ olio extravergine di oliva biologico
✔ sale marino integrale

Preparazione

Mettete a scaldare il latte in una pentola. Quando inizierà a bollire, versate a pioggia il semolino e un pizzico di curcuma, mescolando di continuo, per evitare la formazione di grumi.  Dopo qualche minuto il semolino avrà completamente assorbito il latte. A questo punto spegnete e aggiungete quattro cucchiai di olio, la noce moscata, il formaggio grattugiato e il sale. Mescolate per bene e versate il composto ottenuto  su un piano di marmo opportunamente inumidito. Stendetelo uniformemente con un coltello e lasciatelo raffreddare.  Con un bicchiere da vino formate dei dischi e adagiateli su una teglia ben oleata, o foderata con la cartaforno. (Rimpastate i ritagli avanzati e ricavatene altri dischi; nulla va perso, vi raccomando!) Sovrapponeteli leggermente, spennellateli con dell’olio e spolverateli di formaggio. Metteteli a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi, fino a quando sulla superficie non si sarà formata una bella crosticina dorata.
Intanto preparate il radicchio. Lavate le foglie e tagliatele a striscioline. Soffriggetele in una padella con dell’olio leggermente riscaldato e fatele appassire. Versate del vino rosso, fatelo sfumare. Salate e spegnete. Quando gli gnocchi saranno pronti, conditeli con il radicchio e serviteli caldi.